Che David Lynch avesse un debole per la segretezza è risaputo, e il tempo non ha di certo cambiato le cose!

Se non bastasse, per colpa dell’entusiasmo un po’ troppo eccessivo dei fan di Twin Peaks online, il regista si è pure arrabbiato. Le riprese della serie stanno avvenendo in questi giorni a Washington e ogni giorno non mancano sul set gruppi di ammiratori pronti a spiare le riprese e pronti a postare online tutte le immagini catturate da i loro cellulari o macchine fotografiche.

Lynch, insieme al co-creatore della serie Mark Frost, ha rilasciato un comunicato stampa dove invita i fan a mantenere il mistero sui nuovi episodi: «Siamo molto contenti che le persone siano così eccitate all’idea di tornare dove tutto è iniziato. Ma come tutti i misteri, si suppone rimanga Top Secret, e vorremmo che tutti ci aiutassero a mantenere le cose in questo modo».

Purtroppo il messaggio non è stato recepito dai fan, e gli amministratori dell’Archivio di Twin Peaks si sono visti costretti ad annunciare che non verranno rilasciate still del dietro le quinte della serie prima del finale di stagione che andrà in onda probabilmente nel 2017: «Passando per Washington durante le riprese del nuovo Twin Peaks, ci è arrivata voce di un pettegolezzo: David Lynch era molto contrariato perché i fan continuavano a fotografare il set e a postare online le immagini. Nonostante tutti siano stati educati e si trattasse di suolo pubblico, questo è troppo per Lynch. Così abbiamo deciso di assecondare i desideri di Mr. Lynch: rilasceremo le still del dietro le quinte solo dopo il finale. So che molti ne rimarranno delusi, ma le cose stanno così».

Dovremo quindi aspettare giusto qualche mese per saperne di più, ma la buona notizia è che David Lynch non ha pensato di abbandonare la produzione questa volta (almeno per ora)!

Fonte: EW

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA