Collider ha riportato che David Lynch dirigerà ogni singolo episodio di Twin Peaks, che avrà 9 o più episodi e debutterà su Showtime il prossimo anno.

A confermarlo è il presidente del network David Nevins, al Television Critics Association press tour, confermando che la produzione inizierà a settembre, sottolineando che i tempi delle riprese dipenderanno da David Lynch e da Mark Frost: «Dovreste essere felici del fatto che chi desiderate vedere tornerà e che vedrete qualche sorpresa. Spero vada in onda nel 2016. Ma non è ancora chiaro. Dipende tutto da loro [Lynch e Frost]. Incominceremo a girare tutto quanto dopo i casting. La serie arriverà quando saranno pronti… E spero che sia il più presto possibile».

E bello avere delle belle notizie dopo i problemi in merito al coinvolgimento di Lynch nella nuova stagione, dovuti ad alcune discussioni tra Showtime e il regista per il budget e il rilascio home-video della serie.

David Nevins, sempre al TCA, aggiunge, sottolineando che il coinvolgimento di Lynch non è stato mai stato messo in discussione: «Ero sicuro sarebbe tornato. Era la priorità per me. È chiaro che saranno più di nove episodi, che era la lunghezza pianificata dal budget. Volevo davvero che David dirigesse il tutto, e lui voleva esserci. Abbiamo dovuto metterci d’accordo sui dettagli». 

Sulla trama, il Presidente di Showtime dichiara: «Ho promesso a David che non avrei rivelato nulla… Ma mi sento di dire che sarà soddisfacente. Ci sono alcune domande rimaste in sospeso e credo che queste domande otterranno finalmente una risposta».

Cosa ne pensate?

Qui il post sul profilo Twitter di Showtime che confermano le parole del Presidente:

 

Leggi anche: Twin Peaks, ecco quanti saranno gli episodi della nuova stagione e Benvenuti a Twin Peaks! Il cast della serie di culto ieri e oggi, ecco la gallery.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA