Josh Brolin è Cable in Deadpool 2

L’ingresso di Josh Brolin nell’Universo X-Men ha stupito un po’ tutti, considerando che l’attore interpreterà il ruolo del villain Thanos nei prossimi due film dedicati agli Avengers, ma poi lo abbiamo visto nei panni del mutante sul set di Deadpool 2 (le cui riprese sono finite proprio nei giorni scorsi) e siamo stati tutti molto felici che avesse accettato la parte del mutante.

In una recente intervista Brolin ha rivelato per quanti film abbia firmato, svelando che lo vedremo ben quattro volte, due in più rispetto ai film annunciati finora (il sequel del Mercenario Chiacchierone e lo spin-off sulla X-Force): «All’inizio ero indeciso. Meno male mi ha moglie mi ha convinto a leggere il copione» ha raccontato «Mi sembrava che un contratto per quattro film fosse troppo. Così ho letto lo script sul mio mio cellulare. Era così divertente, irriverente e spassoso che non potevo non accettare. Non avevo assolutamente idea di tutto la fan-base. Non avevo la minima idea di cosa potesse rappresentare. Ma penso che abbiamo fatto qualcosa di davvero speciale».

Probabilmente l’attore sta parlando di Deadpool 3 e ben due capitoli sull’X-Force, non pensate?

Leggi anche Deadpool 2: Cable fa shopping con un nuovo costume nelle ultime foto dal set

Diretto da David Leitch, vi ricordiamo che Deadpool 2 uscirà nelle sale a giugno 2018. Nel cast torneranno anche Morena BaccarinBrianna HildebrandT. J. Miller Leslie Uggams, mentre tra le new entry anche Zazie Beetz nei panni di Domino.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA