Brutte notizie per i fan che speravano in un ritorno di Mads Mikkelsen nell’universo Marvel. Nelle ultime ore stava circolando il rumor sulla sua possibile presenza nell’atteso Doctor Strange in the Multiverse of Madness, secondo capitolo dedicato allo Stregone Supremo di Benedict Cumberbatch. L’illusione però è durata poco ed è stata dovuta ad un refuso.

A far alzare le sopracciglia ai fan del personaggio e soprattutto dell’attore, è stato un passaggio contenuto nell’articolo di Indiewire dedicato a Mads Mikkelsen, atteso nelle sale italiane a brevissimo con Another Round. Oltre al film che ha trionfato agli Oscar come Miglior Film Straniero, il danese nel 2022 farà il suo debutto come Gellert Grindelwald in Animali Fantastici 3 e pochi giorni fa è stata confermata la sua presenza in Indiana Jones 5. Per lui, già beniamino dei fan per il ruolo da protagonista in Hannibal e per franchise come Star Wars e 007, il futuro è roseo.

Nell’articolo però veniva menzionato anche il fatto che Mikkelsen sarebbe tornato nei panni di Kaecilius in Doctor Strange in the Multiverse of Madness. Considerando che il film riguarderà per l’appunto il Multiverso, non è sembrata un’informazione così campata per aria o improbabile. Tutto però si è sgonfiato alla svelta: un utente su Twitter ha domandato alla giornalista Anne Thompson se fosse una notizia vera e non un refuso, ma la stessa ha ribattuto: «Corretto. Appare solo nell’originale».

Niente da fare quindi per chi sperava di rivedere Mikkelsen, negli ultimi anni sempre apprezzatissimo dai fan, di nuovo nell’MCU. Lui però non sembra dispiaciuto: l’intervista con IndieWire si concentrava proprio sul fatto che finalmente può alternare ruoli da buono e non solo da cattivo: forse sarà così in Druk, ma le sue skill da villain torneranno ben presto per dar vita a Grindelwald.

Foto: Marvel Studios

Fonte: Comicbook

Leggi anche: Avengers: avevate mai visto Doctor Strange con l’armatura di Iron Man sul set? [FOTO]

© RIPRODUZIONE RISERVATA