Nel mondo di oggi, dove i social la fanno da padrone, superare il milione di follower su YouTube equivale a vincere un biglietto della lotteria. Anzi, di più, perché ti può cambiare la vita buttandoti sotto i riflettori. Se a questo ci si aggiunge una buona dose di talento personale, la trasformazione in un nuovo fenomeno mediatico è quasi automatica. Favij è passato attraverso tutto questo, grazie alla sua passione viscerale per i videogiochi che testa, commenta e vive dalla camera di casa sua. Contesto che ora ha iniziato a stargli un po’ stretto. E succede, quando ti chiamano le sirene di Hollywood. Sì, perché il giovane di Torino è pronto a recitare nel suo primo film, Game Therapy, prodotto da Indiana Production (Il capitale umano, Il nome del figlio, Nessuno si salva da solo) e Web Star Channel e diretto da Ryan Trevis. Del film, in cui ci sarà anche Federico Clapis, altra faccia nota del Tubo, Favij ha parlato ai microfoni di BreaKing Pop: Luca Maragno l’ha incontrato in occasione della presentazione dell’album di figurine Panini (!) a lui dedicato.

Ieri, inoltre, è andato in onda su Sky Atlantic HD il primo episodio di 1992, serie diretta da Giuseppe Gagliardi e presentata all’ultimo Festival di Berlino, che racconta in modo inedito lo scandalo di Tangentopoli, con i destini di sei persone comuni che si intrecciano con la maxi-inchiesta (un approfondimento sulla serie, per altro, lo trovate anche su Best Movie di aprile, disponibile in edicola). Vi chiediamo: vi è piaciuto? Come vi sembra la serie?

Oggi, inoltre, al cinema esce Home – A casa, nuovo film d’animazione targato DreamWork Animation di cui ci parlano Luca Maragno e Karin Ebnet di Movieforkids.

Di seguito, la nuova puntata di BreaKing Pop:

Il canale YouTube di BreaKing Pop

© RIPRODUZIONE RISERVATA