Se ne parlava da tempo, della trasposizione cinematografica di Gambit e il travagliato progetto stava finalmente per andare in porto anche grazie alla presenza di un nome come quello di Channing Tatum nel ruolo del protagonista.
L’attore aveva più volte espresso l’entusiasmo e la passione per il personaggio, l’ultima volta al Comic-Con di San Diego dove aveva fatto una comparsata per aumentare l’hype sul film e raccontare come si stava preparando ad affrontare il ruolo del mutante

Ma come un fulmine a ciel sereno, oggi apprendiamo che Gambit è a rischio. The Wrap ha infatti rivelato che gli accordi con Tatum stanno saltando, e insider spiegano che il regista Rupert Wyatt cercherà presto un nuovo protagonista (perciò, almeno per il momento, il progetto non sarà accantonato). Intanto, la Fox sta provinando giovani attrici – tra cui Léa Seydoux -, in fretta perché le riprese dovrebbero cominciare in autunno, ma il problema con l’interprete che finora era stato il traino principale del progetto persiste, e se Tatum dovesse ritirarsi lo spinoff di X-Men potrebbe perdere non poco appeal.

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA