ghostbusters afterlife

Stanno per tornare gli Acchiappafantasmi più famosi della storia del cinema! Salvo nuovi ritardi, il terzo film della saga iniziata nel 1984 dovrebbe uscire nelle sale l’11 novembre 2021. Fino ad ora i fan hanno potuto ammirare il trailer di Ghostbusters: Afterlife e qualche intrigante immagine in anteprima, ma oggi è stato diffusa una clip che rivela il ritorno in miniatura di uno dei villain più celebri.

Dagli account della Sony Pictures, infatti, è stato condiviso un pezzo di film con protagonista il Mr. Grooberson di Paul Rudd. L’attore, diventato ancora più popolare negli ultimi anni per il suo ruolo come Ant-Man nell’universo Marvel, sta facendo la spesa al supermercato quando si imbatte in niente meno che Stay Puft, in italiano noto come l’Uomo della Pubblicità dei Marshmallow. I fan della serie Ghostbusters ricordano senz’altro di chi si tratta: nel primo film la divinità sumera Gozer prende le sue sembianze quando Ray pensa alla simpatica mascotte, che si tramuta però in un essere gigante per le vie di New York. Per sconfiggerlo, i 4 originali Acchiappafantasmi si trovano costretti a incrociare i flussi.

Da quanto si vede nella clip appena diffusa, non servirà tutta quella potenza di fuoco questa volta, perché lo Stay Puft che vede Paul Rudd è in formato marshmallow. Nonostante le piccole dimensioni, questo Mini-Puft si rivela subito essere tenace, dispettoso e soprattutto accompagnato: ne compaiono a decine, intenti a far casino e ad arrostirsi da soli sul fuoco (che a ben vedere è una scena di puro cannibalismo). 

QUI IL VIDEO CON I MINI-PUFT

Una trovata divertente e soprattutto in grado di stimolare le corde nostalgiche dei fan, che ora aspettano il film con grande aspettativa. Ghostbusters: Afterlife sarà direttamente collegato al primo capitolo del 1984 e al sequel dell’89 e per l’occasione faranno ritorno gli originali Acchiappafantasmi. Il cast infatti è composto da Finn Wolfhard di Strangers Things, Paul Rudd ma anche da Bill Murray, Dan Aykroyd, Ernie Hudson, Sigourney Weaver e Annie Potts. L’unico a mancare del gruppo sarà il compianto Harold Allen Ramis, interprete del Dr. Egon Spengler, morto nel 2014.

Il film, che uscirà in Italia col titolo di Ghostbusters: Legacy, ignorerà il remake/reboot al femminile del 2016 con Melissa McCarthy. Intanto, è già stato mostrato non solo il ritorno della Ecto-1, ma anche un personaggio che ne ricorda uno molto amato dai fan. A dirigerlo sarà Jason Reitman, il figlio di quell’Ivan Reitman che ha firmato la regia del primo indimenticabile capitolo e che ora torna in veste di produttore: per i fan, già questa è una possibile garanzia di rivivere la magia dell’originale cult.

Foto: Sony Pictures

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA