È ai nastri di partenza il remake tutto al femminile di Ghostbusters, con Paul Feig (Le amiche della sposa) alla regia e nel cast le due fuoriclasse Kristen Wiig e Melissa McCarthy (attrici comiche amatissime in patria), affiancate da Kate McKinnon e Leslie Jones (peccato che Emma Stone abbia rinunciato: qui la sua motivazione). A fargli da segretario sexy, Chris Hemsworth.

Del film, le cui riprese partiranno questa settimana a Boston, si sa ancora molto poco, ma Boston Herald è riuscito a carpire qualche primo dettaglio sulla blindatissima trama. A quanto sembra, la Wiig e la McCarthy interpreteranno due autrici sconosciute che scrivono un libro per attestare l’esistenza dei fantasmi. Tramite un flashforward di qualche anno, ecco che vediamo la Wiig occupare una posizione di prestigio come insegnante alla Columbia University. Il problema è che quando il loro romanzo viene ripescato dall’oblio, ella diventa lo zimbello dell’accademia: a quel punto, la donna decide di riunirsi con la McCarthy e altre due ‘cacciatrici’, e si gode una dolce vendetta nel momento in cui i fantasmi invadono Manhattan e il suo team dovrà salvare il mondo.

Pare che lo script sia passato attraverso vari rimaneggiamenti, e potrebbe ulteriormente cambiare. Nulla si sa ancora riguardo a un possibile cameo dei ghostbusters originali, Bill Murray e Dan Aykroyd, che starebbero negoziando una rimpatriata. Ci sarà anche Stay Puft Marshmallow Man? Ce lo auguriamo, ma per ora la troupe ha la bocca cucita…

Leggi anche i Ghostbusters torneranno al cinema con un cast maschile

Fonte: Boston Herald

© RIPRODUZIONE RISERVATA