Guillermo del Toro non ha mai nascosto il suo amore per il franchise di Pacific Rim, e quindi è ovvio che abbia in mente grandi piani per metterlo in luce.
Ebbene, dopo l’arrivo del secondo capitolo (che debutterà in sala il 7 aprile 2017), la giornata di oggi ha portato succulente news a tutti gli amanti dei Kaiju.

È proprio Guillermo del Toro, intervistato dai microfoni di Collider, a confermare che non solo la serie animata di Pacific Rim è una realtà, ma lo è anche il terzo film dedicato alla saga. O perlomeno, il regista tenterà in tutti modi di portare al cinema il progetto. Tutte le pellicole del franchise e l’anime diventerebbero quindi un corpo unico di narrazione, creando un prodotto simile solo al mondo della Marvel. Tanta carne al fuoco, insomma.

Ma quando si parla di Pacific Rim 3, va specificato che il film non uscirà mai prima del 2018, e probabilmente anche dopo. Indi per cui è meglio concertarsi sul secondo capitolo, la cui produzione dovrebbe iniziare il prossimo anno. Guillermo del Toro si è anche sbottonato circa qualche particolare della trama: «alcuni dei vostri personaggi preferiti torneranno, altri no. Questo perché abbiamo deciso di pensare in modo ambizioso, ovvero “vediamo di fare tre film”. Ecco perché alcuni personaggi potrebbero comparire solo alla fine del secondo episodio, sperando di poter raccontare meglio la loro storia nel terzo film.»

Ora, la domanda che tutti si chiedono è: Charlie Hunnam tornerà nei panni del protagonista?

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA