È questi giorni in sala il terzo capitolo cinematografico della saga nata dalla penna di Suzanne Collins: Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I.

Come è chiaro, si tratta solamente della prima parte, e dovremo aspettare novembre del prossimo anno per assistere alla resa dei conti tra i ribelli e Capitol City.

Ma se la seconda parte non fosse l’ultimo film sugli Hunger Games?

MTV News ha intervistato il regista Francis Lawrence e con lui ha discusso la possibilità di dare vita ad altri film.

«Tutti ci stanno pensando e ne stanno parlando» ha detto il regista «io credo che nel caso ci si muova in quella direzione, bisognerà farlo con molta cautela. Sarebbe davvero rischioso, dovrebbero essere creati nuove storie e nuove personaggi, convincenti tanto quanto Katniss.»

Non c’è da stupirsi che l’idea sia nell’aria, dati gli enormi incassi del terzo film.

Vi terremo aggiornati.

Fonte: THR

© RIPRODUZIONE RISERVATA