Ebbene sì, l’adattamento cinematografico di IT è ormai cosa certa. Dopo aver spaventato bambini e adulti di tutto il mondo con il lungo tv movie del 1990, questa volta si passa al livello successivo: il grande schermo.

Vista l’estrema lunghezza del romanzo originale di Stephen King, la nuova pellicola sarà (almeno) divisa in due. Per quanto riguarda il primo capitolo, abbiamo già notizie certe: a dirigerlo sarà nientedimeno che Cary Fukunaga, il regista vincitore dell’ultimo Emmy Awards per True Detective.
Stando a quanto riportato da Vulture, il produttore Dan Lin promette che l’inizio delle riprese è fissato per la prossima estate: «L’idea è quella di cominciare la pre-produzione nel mese di marzo, in maniera tale da partire con le riprese nel corso dell’estate. Cary è uno che ha bisogno di tempo per sviluppare i suoi progetti, e nonostante siamo al lavoro sul film da 3/4 anni, siamo felici di dire che è rimasto a bordo del progetto con noi. Il libro è epico, lungo ed era impensabile condensarlo in un solo film e far sì che i personaggi venissero approfonditi in maniera adeguata. Quindi, il primo parlerà delle crescita di questi ragazzi tormentati da IT. Mentre nel secondo lo combatteranno.»

Se l’idea di un nuovo franchise non vi convince, sappiate che Stephen King ne è invece molto entusiasta. A confermarlo è proprio Dan Lin: «L’importante è che abbiamo la sua benedizione. Non potevamo iniziare senza che lui fosse pienamente convinto. Dopo avergli spedito lo script, Cary ha ricevuto questa risposta: “Oddio, andate avanti! questa è la versione di It che dovrebbe essere prodotta da uno studio!».

Cary Fukunaga per ora è legato solo al primo film, ma vi terremo aggiornati.

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA