In occasione del trentesimo anniversario di Terminator, festeggiato qualche giorno fa all’Egypthian Theater di Hollywood, era ospite anche il regista dei primi due capitoli di culto del franchise, ovvero James Cameron. Se quei film vengono ricordati come i migliori della saga, il merito va sicuramente anche a lui.
Tra ricordi e racconti, le domande non potevano non cadere su Terminator: Genisys, ovvero la prossima pellicola dedicata al cyborg di Arnold Schwarzenegger (in uscita al cinema il 2 luglio 2015). Già sappiamo qualcosa del progetto, che è già stato annunciato come un reset della saga originale.

Qual’è il pensiero di James Cameron su Terminator: Genisys? «Sono davvero amico di chi sta lavorando al progetto e della sceneggiatrice Laeta Kalogridis. Con lei ho già collaborato. Spero venga fuori un bel film, ci sono tutti i presupposti stando a quello che ho letto nello script. Può risultare qualcosa di molto divertente. Se invece non lo sarà, non è un mio problema.
Non ho ancora pensato se tornare a lavorare sul franchise quando i diritti torneranno a me, non ho avuto tempo. Sarebbe bello reinventare il franchise. Ma tutto dipende da quello che succederà nei prossimi anni, magari il pubblico non vorrà».

Qui di seguito alcune immagini del dietro le quinte degli storici primi capitoli di Terminator.

Fonte: empire

© RIPRODUZIONE RISERVATA