Non è un periodo facile per Johnny Depp: oltre all’infinita battaglia legale con Amber Heard, ha anche subito l’intrusione di uno sconosciuto nella sua villa di Hollywood. E, oltretutto, si tratta del secondo episodio simile: lo scorso gennaio si era introdotta nella sua proprietà anche una donna senzatetto, che però non era riuscita ad entrare in casa perché era scattato l’impianto di sicurezza.

Anche questa volta l’intruso sarebbe un uomo senza fissa dimora: la polizia intervenuta a casa della star dei Pirati dei Caraibi ha scoperto poi che lo sconosciuto si era davvero accomodato tra le stanze di Johnny: aveva fatto la doccia in uno dei 10 bagni dell’attore e si era preparato un drink al suo bar.

Johnny Depp non era a casa al momento dell’intrusione: a chiamare le autorità è stato un membro del suo staff. Lo sconosciuto si sarebbe rifiutato di andarsene: i poliziotti sono stati costretti ad abbattere la porta per poterlo arrestare.

Ad avvisare la polizia è stato in un primo momento anche un vicino di casa di Depp, che ha avvistato l’uomo nel proprio cortile, prima che riuscisse a saltare oltre un cancello per avvicinarsi alla casa di Depp. Quella dell’attore è una villa principesca, simile a un castello, con otto camere da letto. La costruzione, immersa in un boschetto di eucalipti, risale agli anni Venti, ma Johnny Depp l’ha acquistata nel 1995.

Fonte: TMZ

Foto: Axelle/Bauer-Griffin/FilmMagic

© RIPRODUZIONE RISERVATA