Jon Bernthal e Kevin Spacey in Baby Driver

Gran bufera su Kevin Spacey in queste ultime settimane a seguito di numerose accuse di molestie sessuali. A dire la sua in proposito, adesso, è Jon Bernthal, suo compagno di set in Baby Driver di Edgar Wright.

E il nostro, sappiatelo, non ha delle parole buone nei confronti del collega, tanto da dichiarare di non essere rimasto molto sorpreso riguardo lo scandalo: «Non sono stato molto sul set, ma quando c’ero, mi dava veramente fastidio. Ho pensato che si comportasse quasi come un bullo».

L’attore, poi, ha ammesso di aver notato un atteggiamento aggressivo di Spacey nei confronti degli altri uomini presenti durante la lavorazione: «Ricordo che pensai che se quello con cui stava parlando fosse stata una donna, allora avrei fatto o detto qualcosa. Per questo motivo ero veramente felice quando ho finito con la mia parte, e ricordo di aver perso un sacco di rispetto per lui».

Baby Driver, ricordiamo, è uscito nelle sale italiane lo scorso settembre. Qui la nostra recensione.

Fonte: IW

© RIPRODUZIONE RISERVATA