aaron taylor johnson kraven

Nuovi rumor su Kraven, il film che espanderà ancora di più lo Spider-verse di casa Sony. Oltre a Venom e relativo sequel, Morbius e gli altri progetti in corso, c’è infatti anche uno stand alone dedicato al Cacciatore creato da Stan Lee e che ha fatto la sua prima comparsa nel 1964.

Per la parte sembra proprio sia stato scelto Aaron Taylor-Johnson, ormai un habitué dei cinecomics: dopo Kick-Ass e soprattutto il ruolo da Pietro Maximoff nel Marvel Cinematic Universe, ora l’attore si sposta dai “cugini” della Sony per lo spin-off sul nemico di Spider-Man. Adesso si viene anche a sapere, da un rumor riportato dal solitamente ben informato The Illuminerdi, chi potrebbe essere il villain del film su Kraven il Cacciatore.

Difficile infatti vedere l’Uomo Ragno stesso scontrarsi con i suoi acerrimi rivali di sempre:  ad affrontare Kraven potrebbe essere invece il Camaleonte. Sembra infatti che Sony sia alla ricerca di un attore di circa trent’anni per interpretare il villain, il primo negli albi a fumetti ad affrontare ripetutamente Spider-Man. La stessa fonte, riporta tuttavia che potrebbe non essere l’unico cattivo del film.

Piccola biografia del personaggio: il vero nome del Camaleonte è Dmitri Smerdyakov, è un’ex spia del KGB ed è un esperto – ovviamente – di travestimenti. Per questo motivo sembra quasi “naturale” che possa essere lui la preda di Kraven il Cacciatore. Specie perchè, sempre negli albi, si scopre anche che i due sono fratellastri.

Il film è previsto in uscita per il 13 gennaio 2023. Sarà diretto da J. C. Chandor, che nel corso di questi anni ha firmato film come Triple Frontier, Margin Call e 1981: Indagine a New York. Oltre a questo e ai già citati, la Sony ha in cantiere anche Madame Web diretto da S.K. Clarkson, Spider-Woman di Olivia Wilde e Jackpot, scritto da Marc Guggenheim.

Foto: Universal Pictures / Marvel Comics

Fonte: The Illuminerdi

© RIPRODUZIONE RISERVATA