Predators di Nimród Antal è l’ultimo capitolo della saga horror targata 20th Century Fox, che vede i Predator (o Yautja) come antagonisti principali. Per celebrare questa uscita cinematografica abbiamo deciso di raccontarvi le origini dell’atteso reboot prodotto da Robert Roudrigez (Sin City), a partire dal primo capitolo del 1987 con Arnold Schwarzenegger, e di come la 20th Century Fox abbia dato vita ai crossover horror Alien Vs Predator, mettendo i Predator contro un’altra famosa specie extraterrestre della celebre casa di produzione americana: gli Alien (o Xenomorfi).
Nel corso degli anni sono stati realizzati numerosi film che hanno reso i Predator delle vere e proprie icone per il pubblico cinematografico e videoludico. Infatti, sin dal 1987 sono stati prodotti diversi videogiochi, ultimo dei quali è il recente Alien vs Predator di SEGA, disponibile per PlayStation 3, Xbox 360 e PC, senza contare le innumerevoli action figure, dettagliate riproduzioni in scala della razza aliena.
Ma chi sono i Predator? Da dove vengono? Cosa rende loro una delle razze aliene più spietate della galassia? Sono questi alcuni dei misteri che andremo a svelare, ripercorrendo anche tutti capitoli della saga cinematografica.

Predators: Chi sono?

Creati dai fratelli sceneggiatori Jim e John Thomas, i Predator o Yautja sono una razza extraterrestre antropomorfa e proveniente da una località sconosciuta, la cui struttura sociale è paragonabile a quella di una tribù di cacciatori che devono però costantemente dare prova del proprio valore sconfiggendo i migliori combattenti di altre razze senzienti. Sono dotati di avanzatissime tecnologie che permettono loro di diventare invisibili ad occhio nudo e rilevare la presenza di esseri viventi e di campi elettromagnetici grazie a complessi sistemi di filtri ottici. Alti, forti e possenti, i Predator sono in grado di abbattere un essere umano con estrema facilità e senza subire danni gravi, essendo in grado di assorbire numerosi colpi di arma da fuoco. Indossano maschere tribali che nascondono i loro volti caratterizzati da denti affilati, necessari per soddisfare la loro dieta carnivora, e permettono loro di accedere alle modalità di visone avanzate appena menzionate. Il loro arsenale è vario, comprendendo sia armi bianche che armamenti avanzati come cannoni al plasma ed esplosivi. Ossessionati dagli ideali di valore e onore, gli Yautja preferiscono farsi saltare in aria piuttosto che lasciare al nemico il piacere della vittoria. I Predator sono spesso in conflitto con i loro più acerrmi nemici, gli Alien (o Xenomorfi), un’altra razza extraterrestre che amano sfruttare come animali da domare e combattere senza pietà.


I film

Ecco le sinossi dei film che vedono protagonisti i Predators, presentati in ordine cronologico rispetto all’anno di produzione.

Predator (1987)

Gli alieni cacciatori fanno il loro primo debutto cinematografico in Predator, un film del 1987, diretto da John McTiernan e interpretato dal muscoloso Arnold Schwarzenegger, il quale interpreta il ruolo del Maggiore Dutch Schaefer, l’unico superstite di un team di forze speciali mandato in America Centrale per salvare l’equipaggio di un elicottero abbattuto. La sua missione cambia completamente quando scopre di essere braccato proprio da un Predator, al quale riesce però a tenere testa grazie alle sue eccellenti doti di combattimento. Quando il film uscì nelle sale, gli effetti speciali della pellicola erano assolutamente all’avanguardia, simulando l’effetto dei generatori di invisibilità dei Predator e le loro visioni ad infrarossi. Tali effetti hanno fatto si che il film ricevesse una nomination agli Oscar per Migliori effetti speciali, vinto poi da Salto nel Buio di Joe Dante.

Sotto, il trailer del film:

Predator 2 (1990)

Ambientato in quello che al tempo era il futuro, ovvero il 1997, Predator 2 (1990), diretto da Stephen Hopkins, racconta la storia di Michael Harrigan, interpretato da Danny Glover (Arma Letale), un tenente di polizia sulle tracce di una delle numerose gang di trafficanti di droga che affliggono la città di Los Angeles. Presto, Harrigan e il suo team scoprono però che alcuni membri di queste gang vengono uccisi brutalmente e lasciati in maniera da far pensare di essere il risultato di rituali esoterici. Il tenente capisce però che dietro a quelle morti si cela qualcosa di ben più temibile, ovvero un Predator come quello incontrato dal maggiore Dutch Schaefer nel primo capitolo della saga. Sarebbero passati altri 14 anni prima che al cinema la serie tornasse con un nuovo film…

Sotto, il trailer del film:

Alien vs Predator (2004)

Diretto da Paul W.S. Anderson (Resident Evil), Alien vs Predator è il primo di due spin-off che uniscono la saga di Predator con quella di Alien. Il film vede anche la presenza dell’attore italiano Raoul Bova e racconta di un gruppo di archeologi, mandato a investigare un misterioso sito. Sul posto, il team si accorge di aver profanato un’antica piramide, cadendo in una trappola mortale che li vede come mezzi utilizzati per mettere al mondo i piccoli degli Xenomorfi, una razza di alieni usata dai Predator come bestia da combattimento per le loro battaglie rituali. Il film è il risultato di una fusione tra due saghe horror di successo, già accennata in Predator 2 attraverso un particolare che forse non tutti ricordano: l’interno dell’astronave degli Yautja è ornato da trofei di guerra tra cui un teschio di Alien. Questi ultimi erano stati visti per la prima volta nel classico horror fantascientifico Alien (1979), diretto da Ridley Scott e interpretato da Sigourney Weaver (Avatar).

Sotto, il trailer del film:

Alien vs Predator 2 (2007)

Il sequel di Alien vs Predator, diretto da Colin Strause e Greg Strause, vede come antagonista principale il Predalien, il frutto di una mutazione genetica accidentale che raprresenta l’unione tra la razza degli Yautja e quella degli Xenomorfi. Tale mostro nasce sul vascello spaziale dei Predator, proprio mentre questi si stanno allontanando dal pianeta Terra, uccidendo l’intero equipaggio e facendo schiantare la nave spaziale sul nostro pianeta per la seconda volta. Sulla Terra, il Predalien semina caos e distruzione fino a quando un guerriero Yautja viene inviato per ucciderlo, scatenando una lotta all’ultimo sangue tra i due. La situazione si risolve quando un ordigno nucleare viene sganciato sul posto per mettere fine al conflitto.

Sotto, il trailer del film:

E infine…

Predators (2010)

Il film, reboot diretto da Nimród Antal, ha visto la partecipazione alla produzione di Robert Rodriguez. Predators segue le vicende di un gruppo di nove umani, ognuno selezionato personalmente dai Predator per rappresentare il meglio dei guerrieri terrestri, portati su un pianeta misterioso e usati dagli Yautja stessi come cavie di addestramento. Lontano da casa e costretti a combattere per avere salva la vita, i protagonisti affrontano l’esperienza più terribile della loro vita, diventando preda della razza aliena più spietata della galassia.

Leggi la guida ai film di Predators

Sotto, il trailer del film:

© RIPRODUZIONE RISERVATA