Lo Hobbit è probabilmente una delle produzioni più travagliate della storia recente, con polemiche di stampo politico e incertezze su chi avrebbe dovuto assumere il ruolo di regista in seguito all’addio di Guillermo del Toro. Ma la situazione sembra essersi ormai stabilizzata, con Peter Jackson alla regia e la Nuova Zelanda come location per le riprese. Ed è proprio sul set che vi portiamo, più specificatamente a Matamata, dove il celebre villaggio natale dello hobbit Bilbo Baggins, Hobbiville, è stato fedelmente ricreato ed ampliato dal suo primo utilizzo nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Intanto, circola voce che il set possa essere usato come attrazione turistica in seguito alle riprese (che inizieranno ufficialmente a febbraio), permettendo a tutti di immergersi nel mondo della contea dei romanzi di J.R.R. Tolkien. Da notare che l’anno prossimo si celebrerà il decimo anniversario dall’uscita del primo film della serie diretta da Peter Jackson, La Compagnia dell’Anello.

Lo Hobbit (parte I), diretto da Peter Jackson e interpretato da Richard Armitage, Martin Freeman, Ian McKellen, Peter Hambleton, John Callen, Graham McTavish, Rob Kazinsky, Sylvester McCoy e Andy Serkis, è atteso nei cinema statunitensi per il 19 dicembre 2012.

Scopri chi interpreterà Bilbo Baggins

Scopri la new entry nel cast

Sotto, alcune foto dal set neozelandese de Lo Hobbit:

© RIPRODUZIONE RISERVATA