Diventare Dylan Dog, incontrare Groucho, visitare lo studio e aggirarsi nel mondo dell’Indagatore dell’Incubo. Ebbene, anche se solo per una ventina di minuti, a Lucca tutto ciò è possibile.

Nei locali in ricostruzione dell’Hotel Universo, nella storica piazza del Giglio 1, si ha l’occasione di partecipare alla Dylan Dog Experience: una performance dal vivo che ricostruisce l'”universo dylaniato” del fumetto Bonelli e in cui gli spettatori, in piccoli gruppi, sono chiamati a prendere parte in prima persona al racconto. Insomma un’occasione speciale per vestire i panni (o meglio la maschera… partecipando, capirete) del personaggio creato da Tiziano Sclavi ormai 30 anni fa.

Noi di Best Movie ci siamo stati e, senza svelarvi troppo per non rovinarvi la sorpresa, vi possiamo dire che vi ritroverete davanti a un Groucho più che mai credibile, a delle scenografie curate nei minimi dettagli (soprattutto la seconda stanza) e ad altri volti noti. Il tutto architettato su situazioni che ricordano Una dama in nero, una delle storie classiche di Dylan in cui l’anti-eroe è alle prese con un’inquietante figura femminile. Peccato solo che la visita sia estremamente veloce (sicuramente un paio di stanze-scene in più avrebbero reso l’esperienza più completa, ma qui entrano in ballo complicate questioni logistiche e di budget) e che i gruppi siano un po’ troppo numerosi per sentirsi veramente protagonisti della simulazione. In ogni caso, da provare.

La Dylan Dog Experience è gratuita. Come accennato, ogni visita è a numero limitato: per la prenotazione del vostro biglietto qui trovate maggiori informazioni.

Vi ricordiamo che questa mostra espositiva e interattiva di materiali originali e ricostruzioni scenografiche rientra nei festeggiamenti del trentennale del personaggio della Sergio Bonelli Editore. Anche Best Movie ha celebrato questo compleanno importante pubblicando sul numero speciale distribuito proprio a Lucca un’intervista esclusiva realizzata da Roberto Recchioni a Tiziano Sclavi in cui il creatore di Dylan Dog parla delle sue passioni cinematografiche e non solo.

Alla fine della Dylan Dog Experience, dopo l’ultima stanza, potrete anche acquistare gli albi Mater Dolorosa, con la variant cover disegnata da Zerocalcare e colorata da Annalisa Leoni, Dopo un lungo silenzio, scritto e sceneggiato dal maestro Tiziano Sclavi (con disegni di Giampiero Casertano), con l’ormai nota copertina bianca, e il già citato Una dama in nero.

img_3867

img_3868

img_3864

———————————————————————

Durante la fiera, troverete anche l’edizione limitata da collezione dell’ultimo numero di Best Movie, con in allegato la Zerocalcare Collector Edition dell’esclusivo reportage realizzato dal fumettista a Venezia 73, così come il nostro speciale annuale dedicato ai titoli più attesi – tra cinema, tv, fumetti e videogiochi – in arrivo nei prossimi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA