Lo abbiamo visto proprio questa settimana: la chirurgia plastica non è vero che rende più belle. Anzi, in alcune situazioni è proprio in grado di distruggerti.
L’ultimo caso emblema è infatti quello di Renée Zellweger: amata in tutto il mondo per la sua “prosperosa” simpatia in Bridget Jones, ora l’attrice sembra la copia avvizzita di se stessa. Le sue foto ad un recente red carpet hanno letteralmente ammutolito il mondo, come anche le dichiarazioni circa una sua presunta estrema felicità. Ma davvero, qualcuno ci crede?

Quello della Zellweger è solo l’ultimo di una serie di sfortunati casi di ritocchi con il bisturi. Nel mondo dorato di Hollywood pare non esserci spazio per il difetto, ma probabilmente non ce n’è nemmeno per chi esagera dal chirurgo.
Con la seguente gallery ripercorriamo i casi più disastrosi di chirurgia estetica, ovvero chi proprio ha toccato il fondo per poi continuare a scavare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA