Inarrestabile Nicholas Hoult, che dopo il successo di pellicole come X-Men – Giorni di un futuro passato e Mad Max: Fury Road, continua imperterrito a conquistarsi nuovi succosi ruoli. L’ultima notizia, rivela Collider, è che prossimamente l’attore vestirà addirittura i panni di J.D. Salinger, celebre scrittore a cui dobbiamo il romanzo di formazione per eccellenza, Il giovane Holden.

Il biopic, intitolato Rebel in the Rye, intende proprio raccontare la genesi del libro a partire dalla giovinezza del suo autore, mandato sul fronte come soldato durante la Seconda Guerra Mondiale e successivamente alle prese con l’amore folle verso una donna che poi avrebbe perso. Insomma, una storia densa di lacrime e forti emozioni, di dolori e potenziali drammi.

A dirigere la pellicola sarà Danny Strong, qui al suo debutto dietro la cinepresa dopo aver curato le sceneggiature di The Butler: Un maggiordomo alla Casa Bianca e Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1. Per quanto il progetto sia ancora alle prime fasi di pre-produzione, i distributori presenti all’imminente Festival di Toronto potranno già acquistarne i diritti.

In attesa di ulteriori notizie sul casting, ricordiamo che Nicholas Hoult è anche uno degli ospiti più bramati della prossima Mostra di Venezia (prevista dal 2 al 12 settembre), dove presenterà Equals di Drake Doremus, romance fantascientifico che lo vede fianco a fianco con Kristen Stewart.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA