«Sono stato male interpretato, non volevo offendere nessuno». Anthony Horowitz, autore del nuovo romanzo dedicato a 007, si è scusato per il suo commento su Idris Elba, da molti considerato il numero uno nella lista di coloro che sostituiranno Daniel Craig, ancora insicuro di tornare nei panni dell’agente segreto dopo SPECTRE. Lo scrittore di recente ha espresso le sue perplessità su Elba in un’intervista al Daily Mail, in cui definiva lo stile dell’attore troppo “urbano”, e quindi troppo poco elegante per essere Bond. Ora, con un comunicato ufficiale, precisa: «Ho usato la parola “urbano, sciatto” (street) perché in mente avevo la performance di Elba in Luther, ma mi rendo conto che è stata una scelta di linguaggio inappropriata. Nell’intervista dicevo che per me Adrian Lester sarebbe stata un’opzione più valida, ma io sono solo uno scrittore, non so nulla di casting! Chiedo scusa».

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA