L’ultima volta che ne abbiamo parlato era il 2010, e anche allora la notizia arriva a un anno da quella precedente. Tornare a parlare del remake Hellraiser nel 2013, quindi, sembra più un atto di fede che una vera e propria breaking news – anche se questa volta, c’è da dirlo, gli aggiornamenti arrivano da una fonte ragionevolmente attendibile: Clive Barker in persona, autore dei romanzi da cui il film del 1987 è tratto nonché, soprattutto, regista degli stessi. Il romanziere, sceneggiatore, regista e videogame designer di Liverpool ha postato sulla propria pagina Facebook una lunga nota, che vi riportiamo tradotta qui sotto; per farla breve, comunque, Barker racconta di avere parlato con Bob Weinstein, di avergli proposto uno script per l’eventuale reboot della saga e di avere ricevuto risposte positive. Il resto, compreso il ritorno di Doug Bradley (l’attore che interpretò Pinhead nell’originale), potete leggerlo qui:

«DIRETTAMENTE DALL’INFERNO! Cari amici, ho notizie che potrebbero interessarvi. Qualche settimana fa ho avuto un incontro molto produttivo con Bob Weinstein di Dimension Pictures, durante il quale gli ho proposto il pitch per un remake del primo Hellraiser. La mia idea di tornare alle atmosfere del film originale e raccontare la stessa storia con un’intensità nuova – onorando la struttura e il design del primo capitolo ma rendendolo (spero) ancora più cupo e ricco – è piaciuta alla Dimension. Oggi sono stato ufficialmente invitato a stendere una sceneggiatura basata su quel pitch. Cosa posso dirvi? Be’, che non sarà un film annegato nella CGI. Continuo a credere nel potere del make-up tradizionale tanto quanto ci credevo quando girammo il primo Hellraiser. Ovviamente, però, anche il migliore dei make-up non serve a nulla se sotto non c’è un attore di prima categoria. Ho detto al team della Dimension che secondo me non c’è Pinhead senza Doug Bradley, e con mia grande gioia Bob si è detto d’accordo. Quindi, appena i contratti saranno firmati, aprirò un cubo di Lemarchand, intingerò la penna nell’inchiostro e comincerò a scrivere. Prometto che le notizie più affidabili sul film le troverete solo qui, anche perché l’unico autore di queste news sarà nient’altro che il Vostro Corrispondente dall’Inferno, cioè io. Clive».

Fonte: Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA