Dopo tante polemiche, discussioni, indignazione e persino una petizione online, pare che Nymphomaniac, controversa opera ai confini tra pornografia e sperimentazione firmata Lars Von Trier, arriverà anche nel nostro Paese – non sappiamo ancora se divisa in due parti o in qualche altro imprevedibile formato. Che sia un pessimo porno o meno, una cosa è certa: il film con Charlotte Gainsbourg, Shia LaBeouf e Uma Thurman, che racconta la vita di una (autoproclamata) ninfomane, passerà anche sul nostro suolo: secondo quanto riporta Cinematografo.it, sarà Good Films (gli stessi che di recente hanno portato in Italia Don Jon, a proposito di sesso…) a distribuire la pellicola. Ancora ignota, invece, la data d’uscita, per la quale aspettiamo aggiornamenti nei prossimi giorni.

Fonte: Cinematografo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA