dicaprio

Il colpo di scena finale dell’89ma edizione degli Oscar sta assumendo contorni sempre più surreali, un po’ troppo persino per Hollywood. Il grande quesito è: come ha fatto la busta contente il nome di Emma Stone come Miglior attrice a finire nelle mani di Warren Beatty durante la consegna della statuetta al Miglior film? La risposta nasce dagli occhi dei social, secondo cui il responsabile sarebbe Leonardo DiCaprio.

È stato l’attore a consegnare a Emma Stone l’Oscar di Miglior attrice per La La Land, un attimo prima dell’annuncio del Miglior film. Su Twitter fanno notare come DiCaprio abbia rimesso nella busta rossa il cartoncino con scritto il nome della Stone, tenendosela per sé quando è sceso dal palco. Anziché consegnarla alla Stone, l’avrebbe quindi data a uno degli organizzatori che, per errore, l’avrebbe poi passata a Beatty e alla Dunaway.

L’ironia impazza e c’è chi ancora parla di vendetta dell’attore nei confronti dell’Academy, per averci messo così tanto tempo a dargli il riconoscimento ottenuto per The Revenant.

Teoria degna di Hollywood, ma che si sgretola di fronte alle parole della Stone e ad alcune immagini backstage, in cui si vede l’attrice (con DiCaprio) tenere in mano la busta rossa che aveva l’attore sul palco.

Di seguito, i tweet sull’Oscar gate e le immagini dietro le quinte con DiCaprio ed Emma Stone.

Scopri tutti i vincitori degli Oscar 2017

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA