Udite, udite! E’ stata annunciata la data per i casting delle comparse di Water For Elephant, il film tratto dall’omonimo romanzo di Sarah Gruen e diretto da Francis Lawrence (regista di Io Sono Leggenda con Will Smith e autore di numerosi videoclip per le più grandi star della musica) con il vampiro di Twilight, Robert Pattinson, e Reese Witherspoon (Rendition – Detenzione Illegale).

Attualmente, la Fox 2000 Pictures e la Flashpoint Entertainment stanno organizzando la pre-produzione del film la cui sceneggiatura è firmata dalla penna di Richard LaGravenese. Questi i dettagli per partecipare al casting delle comparse, che si terrà il 17 aprile a Los Angeles, come annunciato tramite il Twitter ufficiale del film:

  • Uomini Caucasici con visi ricordanti il periodo degli anni Trenta
  • Uomini Afro Americani con tagli di capelli corti stile 1930, taglia 46 (americana) o meno
  • Donne Caucasiche con capelli fino alle spalle o più corti, taglia 6 (americana) o più piccole
  • No piercings, tatuaggi, protesi al seno, unghie false, capelli colorati o con colpi di sole

Per arrivare più preparati, ecco alcuni dettagli del progetto…

Una volta finite le riprese di Bel-Ami, il sexy vampiro più desiderato del momento volerà a Los Angeles per cominciare a girare (dal mese di giungo 2010) la nuova pellicola che lo vedrà protagonista di una storia tormentata e romantica. Ambientato negli anni della Grande Depressione, Water For Elephant ricostruisce le memorie dell’ultra noventenne Jacob Jankowsky (Robert Pattinson), grazie a un flashback: Jacob è uno studente di veterinaria che alla notizia della morte dei genitori abbandona gli studi per sfuggire al dolore e ai debiti del padre. E’ così che gli capita, saltando sul primo treno, di entrare a far parte del mondo strabiliante del “Benzini Brothers Most Spectacular Show on Earth”, il circo gestito dal violento Uncle Al per il quale si occuperà della salute degli animali. In questa cornice, Jacob entrerà presto in contatto con due figure affascinanti che diventeranno per lui motivo e ragione di salvezza.

La prima è la cavallerizza Marlena (Reese Whiterspoon), moglie del domatore August (Christoph Waltz), di cui s’innamorerà perdutamente. Poi c’è lei, Rosie, un’elefantessa che capisce i comandi solo in polacco e che costituisce il “bersaglio” preferito del perfido e crudele August. Da questo momento in poi, la trama s’infittisce fino a quando, dopo colpi di scena e momenti di alta tensione, il bene trionferà sul male.

Christoph Waltz, l’ufficiale nazista dei Bastardi Senza Gloria, che ha fatto suo l’Oscar come Miglior attore non protagonista, è stato  confermato nel cast prendendo, così, il posto di Sean Penn (Milk) che alcuni rumors indicano ormai fuori dal progetto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA