In questi giorni, l’attacco hacker subito dalla Sony sta letteralmente monopolizzando il web: la fuga di notizie è enorme, e molte di queste riguardano alcuni dei film più attesi dal pubblico.

“L’affair” più chiacchierato del momento è sicuramente quello che vede protagoniste la Marvel e la Sony, con la prima che vuole mettere le mani su Spider-Man per mostrarlo (era ora) con gli altri Vendicatori durante la Civil War. C’è chi dice che l’accordo sia ben lungi dall’arrivare, soprattutto per un motivo: la Casa delle Idee non vuole saperne di tenere Andrew Garfield come Uomo Ragno.

Ci sono delle novità a riguardo, che è doveroso prendere come rumor a tutti gli effetti: un utente di Reddit, ha riportato online che l’accordo in realtà sia tanto vicino da essere annunciato il prossimo mese. L’ultimo incontro tra le parti è durato pochissimo, solo quaranta minuti, un segno di quanto ormai le trattative siano ad un passo dalla conclusione.
E non è tutto: lo stesso utente suggerisce il candidato numero uno per sostituire Garfield come nuovo Spidey firmato Marvel. Si tratterebbe di Logan Lerman, salito alla ribalta con Percy Jackson e Noi Siamo Infinito, e che presto vedremo al cinema a fianco di Brad Pitt nel war movie Fury.

Una cosa non cambia invece: qualora la Marvel riuscisse ad inserire Spider-Man nel suo universo (Civil War o Avengers: Age of Ultron), per ora pare proprio che si tratti di un semplice cammeo o scena post credit.

Come al solito, vi terremo aggiornati.

Fonte: cosmicbooknews 

© RIPRODUZIONE RISERVATA