Da quando ormai più di due settimane fa ha perso la vita l’attore Paul Walker, oltre alla tristezza e al dispiacere, ci si è posti anche il problema Fast & Furious 7. La morte dell’attore ha inevitabilmente bloccato la produzione del film, che comunque arriverà nelle sale. Una delle possibilità di cui si era parlato, voleva che la pellicola ripartisse da zero, ma la voce è stata immediatamente smentita. Lo sceneggiatore Chris Morgan è tornato sullo script originale per trovare una soluzione plausibile che non solo spieghi la presenza limitata di Brian O’Conner nel nuovo episodio della saga (il materiale già in possesso della troupe, dunque, non verrà eliminato), ma soprattutto renda il giusto omaggio a Walker. Oggi però il Daily Mail avanza l’idea che potrebbe essere il fratello più giovane (e somigliante) di Paul Walker, Cody Walker a poter sostituire il fratello nelle sequenze che rimangono ancora da girare. Il ragazzo ha lavorato come stuntman e potrebbe essere utilizzato per inquadrature ampie o a lunga distanza. La Universal non ha commentato la notizia, quindi vi terremo aggiornati sulle novità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Daily Mail

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA