Noomi Rapace, la misteriosa Lisbeth Salander dell’originale Uomini che odiano le donne (nel remake americano, firmato da David Fincher, che dovrebbe essere distribuito a dicembre 2011, la ragazza avrà il volto di Rooney Mara) e dei due sequel made in Scandinavia, basati sui best seller di Stieg Larsson, farà il suo debutto in una produzione in lingua inglese. E la produzione in questione non è certo di serie B… La Rapace, infatti, ha ottenuto il ruolo di protagonista femminile nel film di Warner Bros. Sherlock Holmes 2. Secondo le indiscrezioni riportate da The Hollywood Reporter, l’attrice potrebbe vestire i panni di una gitana francese.

Mentre restano ancora top secret i dettagli della trama, da tempo è stata confermata la presenza del duo di protagonisti che ha sancito il successo del primo episodio, ovvero Robert Downey Jr. e Jude Law, rispettivamente nei panni di Holmes e Watson. Regista del film sarà nuovamente Guy Ritchie. Il ruolo del villain, ovvero del professor Moriarty, invece dovrebbe essere stato definitivamente affidato a Daniel Day-Lewis, come riporta il database Imdb.

© RIPRODUZIONE RISERVATA