spider-man

In attesa dell’uscita dell’ormai tanto agognato trailer di Spider-Man: No Way Home, i fan Marvel potranno rivedere il personaggio nella prossima serie in uscita su Disney+, What if…?. In 9 episodi, verranno rivisitate le principali storie delle prime Fasi MCU, ma in versione alternativa: Iron Man salvato da KillMonger, Captain Carter e molti altri twist promettono divertimento assicurato.

Nel trailer della serie, è stato anticipato anche che verrà esplorato un universo in cui gli eroi Marvel sono diventati degli zombie. La serie di riferimento probabilmente sarà Marvel Zombies Return del 2009, scritta da Jonathan Maberry, Seth Grahame-Smith, Fred Van Lente e David Wellington, e disegnata da Wellington Alves, Richard Elson, Nick Dragotta, Jason Shawn Alexander e dall’italianissimo Andrea Mutti. Oltre a Captain America e Iron Man in versione non-morti, potrebbe esserci anche la versione più disgustosa possibile di Spider-Man.

Nella relativo episodio di What if…? in arrivo dall’11 agosto, probabilmente ci sarà Spider-Man Cacciatore di Zombie: con indosso la Cappa della Levitazione di Doctor Strangesuo possibile nuovo mentore anche nei prossimi film MCU – Spidey affronterà i non-morti. Se venisse inclusa anche la versione della mini-serie a fumetti, però, la sua stessa trasformazione in zombie avrebbe effetti terribili: invece di ragnatele, Spider-Man sparerebbe vene e arterie! Negli albi, tra l’altro, questo particolare potere gli causa dolore anche se da zombie. 

Una svolta disgustosa ed estremamente dark che sarebbe ben oltre il limite per lo standard cui i film Marvel ci hanno abituato. Trattandosi di film tendenzialmente per famiglie, difficile pensare che questo Spider-Man possa mai apparire sul grande schermo, ma What if…? sembra terreno fertile per mostrare la disgustosa versione zombie dell’eroe.

Voi cosa ne pensate? È una versione dell’Uomo Ragno che vorreste vedere?

Foto: Marvel Studios

Fonte: CBR

© RIPRODUZIONE RISERVATA