Lo spin-off è una pratica che da sempre fa gola al contesto televisivo. Spesso serie di successo diventano prodotti matrice per la genesi di nuove storie, con protagonisti personaggi secondari degli show originali. L’esempio più recente è lo spin-off su Flash, che prenderà forma dagli episodi di Arrow di CW. Ma altre serie tv importanti, a cui ci siamo affezionati nel tempo, daranno alla luce nuove dinamiche narrative. Proviamo ad entrare nel dettaglio, partendo da Breaking Bad: la serie targata AMC con protagonista Bryan Cranston negli ultimi anni ha fatto incetta di premi e ora si prepara a concludere il suo ciclo con gli episodi finali della quinta stagione (guarda il nuovo trailer). Ma della realizzazione di un suo spin-off si parla già da tempo: al centro ci sarà il personaggio di Saul Goodman, l’avvocato maneggione irresistibilmente interpretato da Bob Odenkirk che aiuta Walter White a ripulire le montagne di denaro guadagnate lavorando per Gus. Il creatore della serie Vince Gilligan e lo sceneggiatore Peter Gould sono al lavoro sul progetto.

Un’altra amatissima serie che sta per chiudere il sipario è Dexter, giunta all’ottava stagione. Durante una recente intervista, il presidente di Showtime, David Nevins, parlando del palinsesto del network per la prossima stagione, a domanda specifica sulla possibile realizzazione di uno spin-off della serie ha dichiarato: «Ho giusto firmato un contratto biennale con Scott Buck (il produttore esecutivo di Dexter, ndr), quindi traete voi le vostre conclusioni». Un’affermazione che lascia le porte apertissime per nuovi sviluppi…

Infine, di spin-off si parla anche per Supernatural: la serie CW è ormai giunta al nono anno di programmazione. Il nuovo progetto legato alle avventure dei fratelli Winchester era stato annunciato durante il Comic-Con di San Diego e dovrebbe essere presentato da un backdoor pilot (ossia tramesso all’interno della serie madre, come fatto per The Originals e The Vampire Diaries) previsto per il ventesimo episodio della nona stagione. Parlando della prossima stagione, il presidente di CW, Mark Pedowitz, ha dichiarato che lo spin-off sarà ambientato a Chicago e, diversamente dalla storia originale, non dovrebbe essere itinerante, ma concentrato sulla grande tradizione di cacciatore e i mostri che vanta la città del vento.

Fonte: Collider, Variety, E! Online

© RIPRODUZIONE RISERVATA