Inizialmente chiamato Paradise Lost, il nuovo Alien: Covenant è il primo film di una nuova trilogia sequel di Prometheus e prequel di Alien che arriverà nelle sale il 6 ottobre 2017 diretto da Ridley Scott, che inizierà le riprese della pellicola nei primi mesi del 2016. Essendo la data d’inizio molto vicina, il regista ha rilasciato diversi dettagli SPOILEROSI riguardo la sua opera, uno particolarmente interessante su David, l’androide interpretato da Michael Fassbender.

[ATTENZIONE, SPOILER!]

Il dettaglio interessante che riguarda David è che non ci sarà solo una sua versione in Covenant. Proprio così, ci saranno due David interpretati, ovviamente, entrambi da Fassbender. La notizia arriva da Scified, che ha ricevuto le informazioni da due agenzie di stampa differenti, il Sydney Morning Herald e il SBS, che riportano: «Scott ha affermato che gli avvenimenti di Covenant inizieranno esattamente dalla fine di Prometheus e che vedremo Fassbender nei panni di due diversi David».

Ricorderete, inoltre, la sinossi ufficiale di qualche settimana fa, dove non compariva il nome del personaggio di Elizabeth Shaw, interpretata da Noomi Rapace. Bene, secondo il The Hollywood Reporter, pare che adesso Ridley Scott abbia confermato la sua effettiva presenza nel sequel e abbia anche descritto questo “paradiso inesplorato” che vedremo in Covenant: «Ora sto dirigendo il secondo film, evoluzione diretta del primo con Shaw. Le riprese saranno un misto tra studio e location, con queste ultime che richiedono monumentali foreste e rocce giganti, mentre il resto in studio sarà in una CGI decisamente formidabile».

E l’hype non fa che aumentare.

Fonte: Den of Geek

© RIPRODUZIONE RISERVATA