All’inizio di questa settimana, Bruce Willis si è allontanato dal nuovo progetto ancora senza titolo di Woody Allen. Le ragioni del suo forfait sono ancora vaghe: ufficialmente c’era un conflitto di interessi per impegni già presi dall’attore, ma altrove si parla addirittura di un licenziamento, e di una sua difficoltà a ricordare le battute. Comunque, il regista ha fatto presto a trovare un sostituto: si tratta di Steve Carell.

In effetti, sembra un nome piuttosto ficcante per un film di Allen: performer comico di lunga data, ma anche in grado di iniettare un certo grado di malinconia nelle sue interpretazioni, Carell non avrà sicuramente problemi a inserirsi nell’universo alleniano con rapidità.

L’interprete va a nutrire un cast di superstar, composto da Blake Lively, Parker Posey, Kristen Stewart, Jesse Eisenberg, Jeannie Berlin, Corey Stoll e Paul Schneider.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA