Il 18 agosto, Suicide Squad sbarcherà nei cinema italiani. Attesa e curiosità accompagnano il film di David Ayer sin dall’inizio della produzione e, mano a mano che abbiamo cominciato a scoprire il look punk e anarchico del cinecomic, l’hype è aumentato progressivamente. Così, per celebrare al meglio lo sbarco nelle sale, abbiamo pensato di coinvolgere quattro fra i più celebri fumettisti italiani in un’iniziativa simile a quella dedicata a Batman v Superman su Best Movie di marzo. Per Dawn of Justice il risultato sono state quattro cover variant da collezione della rivista; per Suicide Squad, invece, sarà un poster multiplo e fronte retro che troverete all’interno del numero di agosto di Best Movie: da un lato ci sarà il character poster originale di uno dei protagonisti del cinecomic, dall’altro la versione reinterpretata dai quattro artisti.

Le firme coinvolte? Roberto Recchioni (curatore di Dylan Dog, papà di Orfani e ideatore del progetto Monolith, tra le altre cose), Arturo Lauria (disegnatore di Colonus, fumetto che si è persino guadagnato una citazione in The Big Bang Theory, e collaboratore di Dylan Dog), Lorenzo LRNZ Ceccotti (autore di Golem, Astrogamma e Monolith, di cui ha anche curato il design dell’adattamento diretto da Ivan Silvestrini, prossimamente al cinema) e Zerocalcare (La profezia dell’armadilloUn polpo alla golaOgni maledetto lunedì su dueDodici, L’elenco telefonico degli accolli, Kobane Calling e da ottobre 2015 presenza fissa su Best Movie con la rubrica Sparare a zero in cui dice la sua sui film e le serie tv del momento).

Oggi cominciamo col mostrarvi il poster di Recchioni dedicato ad Harley Quinn, la folle criminale interpretata da Margot Robbie. Nei prossimi giorni vi sveleremo i lavori di Lauria, LRNZ e Zerocalcare, di cui però non vi anticipiamo i soggetti: preferiamo l’effetto sorpresa!

Guarda il poster di Arturo Lauria

(cliccate sull’immagine per ingrandirla)

© RIPRODUZIONE RISERVATA