Pare che le cose si complichino e non poco per Andrew Garfield, perché il numero di avversari che il suo Uomo Ragno dovrà affrontare in The Amazing Spider-Man 2 sembra crescere sempre di più. Continuano infatti a circolare voci sul fatto che nel sequel di Marc Webb, oltre a Rhino ed Electro, possano entrare in scena anche altri villain. Dopo le dichiarazioni di Paul Giamatti (sarà suo il volto dell’uomo-rinoceronte), che apriva all’ingresso dei Sinistri Sei nella saga, ora su The Daily Bugle, falso sito d’informazione del quotidiano in cui lavora Peter Parker, sarebbero trapelati degli indizi riguardanti la presenza di cattivoni più o meno noti. Il contesto è un articolo dedicato ai nuovi progetti della Oscorp, che in maniera più o meno velata, tramite un’operazione di viral marketing, si riferirebbe a personaggi quali l’Avvoltoio (che potrebbe essere portato sullo schermo da Colm Feore, già nel cast del secondo capitolo), Hydro-Man e Spencer Smythe, lo scienziato che nella linea a fumetti crea dei robot programmati per annientare Spidey.

Ora, è altamente improbabile che tutti questi cattivoni entrino a far parte di The Amazing Spider-Man 2, dove già Webb dovrà gestire due figure del calibro di Electro e Rhino (in questo senso, Sam Raimi trovò parecchie difficoltà con gli equilibri di Venom e l’Uomo sabbia). È invece più plausibile vederli nei successivi due capitoli, previsti rispettivamente per il 2016 e il 2018, magari a infoltire il gruppo dei Sinistri Sei. Ma si sa, il mondo dei cinecomic è pieno di sorprese, e potremmo benissimo sbagliarci.

Fonte: The Daily Bugle

© RIPRODUZIONE RISERVATA