È di stamattina la notizia delle trattative aperte da Channing Tatum per partecipare con un ruolo importante all’ultima fatica di Quentin Tarantino, The Hateful Eight. Ora non ci sono più dubbi: l’attore, che vedremo presto al cinema con Foxcatcher (e magari con un Oscar in mano da febbraio), ha ufficialmente firmato il contratto per un ruolo ancora misterioso, e non è il solo.

Al cast si è unito infatti anche Demian Bichir, che interpreterà un certo “Bob” nella pellicola di Tarantino. Questi tutti gli altri attori del film: Samuel L. Jackson (maggiore Marquis Warren), Kurt Russell (John “The Hangman” Ruth), Jennifer Jason Leigh (Daisy Domergue), Emmy Walton Goggins (Chris Mannix), Tim Roth (Oswaldo Mobray), Michael Madsen (Joe Gage) e Bruce Dern (Sanford Smithers).

Inoltre, è uscita oggi online la trama definitiva di The Hateful Eight. Come già molti di voi sapranno, il film non ha certo una storia misteriosa da un po’ di tempo: la sceneggiatura era infatti stata “rubata” e venduta online, cosa che aveva giustamente fatto infuriare il buon Quentin Tarantino. Inizialmente deciso a non produrre più la pellicola, il regista è poi tornato sui suoi passi e ha aggiunto al materiale iniziale molti più dettagli (e lunghezza).

Qui di seguito la sinossi di The Hateful Eight: «Sei, otto o dodici anni dopo la guerra civile, una diligenza è costretta a fermarsi nel cuore dell’inverno del Wyoming a causa della neve. I passeggeri, il cacciatore di taglie John Ruth e la sua ‘latitante’ Daisy Domergue sono attesi nella città di Red Rock, dove Ruth, conosciuto da queste parti come “The Hangman”, porterà la donna dinanzi alla giustizia. Peccato che lungo la strada trovino due sconosciuti: il Maggiore Marquis Warren, un ex soldato di colore dell’unione diventato cacciatore di taglie, e Chris Mannix, un rinnegato del Sud che afferma di essere il nuovo sceriffo della città. A causa della bufera di neve Ruth, Domergue, Warren e Mannix dovranno fermarsi a cercare rifugio presso il negozio di Minnie Merceria. Ma quando i 4 arrivano da Minnie non verranno accolti dalla donna ma da quattro facce sconosciute. Bob, che si sta occupando del locale mentre la proprietaria fa visita a sua madre: Oswaldo Mobray, il boia di Red Rock; il cowboy Joe Gage e il generale confederato Sanford Smithers. Otto viaggiatori bloccati all’ombra di una bufera di neve si accorgono che non sarà facile arrivare a Red Rock…»

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA