Sappiamo ancora molto poco del terzo film dedicato al Dio del Tuono Thor: Ragnarok.

Sappiamo che il film sarà diretto da Taika Waititi e che Mark Ruffalo tornerà nei panni di Hulk, ma grazie ad una recente intervista rilasciata a Digital Spy da Stellan Skarsgård, il visionario professor Erik Selvig, possiamo sperare che torni anche lui!

«Da contratto, potrei tornare. Non so che decisione prenderanno, ma hanno comunque un’opzione su di me per il prossimo Thor».

Quando gli viene chiesto come sia lavorare all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel, l’attore cita una scena di Thor: The Dark World: «Quando sei in piedi, nudo a Stonehenge, non pensi all’universo cinematografico che si espande, ma al freddo e a quanto piccolo il tuo pisello sembrerà se la Disney deciderà di mostrarlo. Ma ho lavorato con molti bravi registi e mi sono sempre divertito tanto a interpretare il ruolo di Selvig. Certo non è impegnativo come il mio ruolo in River [il suo prossimo film in uscita], ma sicuramente non è mai noioso».

Il giornalista chiede a Stellan della scena della caverna in Avengers: Age of Ultron che è stata tagliata brutalmente dal film: «Non dovevo nemmeno esserci nel film, poi mi hanno chiamato e perché avevano scritto per me un paio di scene. Ma non sapevo se sarei finito nel film o meno. L’unica cosa che voglio è che facciano il miglior film possibile, non mi interessa se ci sono o meno».

La Marvel ha in programma di rilasciare Thor: Ragnarok il 3 novembre 2017. Per ora è confermato il ritorno di Chris HemsworthTom Hiddleston, Jaimie Alexander, Ray Stevenson, Mark Ruffalo e Anthony Hopkins.

Leggi anche Thor: Ragnarok, Chris Hemsworth ha delle nuove idee per migliorare la saga

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA