Quando Sacha Baron Cohen disse addio al biopic su Freddie Mercury a causa di divergenze creative con i Queen, coinvolti direttamente nel progetto con la loro Queen Films, la produzione subì un duro colpo. Cohen sembrava il candidato perfetto per interpretare l’ex leader del gruppo rock, e la sua improvvisa ritirata aveva costretto tutti a ricominciare da capo, senza contare che c’era anche da trovare un regista. I nomi sono stati tanti: si è parlato di Dominic Cooper, Daniel Radcliffe e di Tom Hooper (Les Miserables) alla regia, ma poi tutto è finito con un buco nell’acqua. Ora, invece, sembra che le cose abbiano cominciato a girare per il verso giusto: Deadline, infatti, svela che Brian MayRoger Taylor e John Deacon hanno individuato il sostituto di Cohen. Si tratta di Ben Whishaw (Profumo – Storia di un assassino, Skyfall, Cloud Atlas), che aveva fatto un provino i mese scorso e ora è stato confermato per la parte. In più, anche la posizione scoperta del regista pare non essere più un problema, perché al timone del film ci sarà Dexter Fletcher (era tra i protagonisti di Lock & Stock, I tre moschettieri e Cocknies vs Zombies).

Scritto da Peter Morgan, il biopic andrà dalla fondazione dei Queen al leggendario concerto a Wembley durante il Live Aid del 1985.

Fonte: Deadline

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA