Come direbbe Beyoncé: «Chi controlla il mondo? Le ragazze
Ultimamente, pare che il concetto sia arrivato forte e chiaro all’industria cinematografica. Dopo Thor donna, gli spin-off al femminile di Ghostbusters e I Mercenari, ecco che anche la Sony spunta con la medesima idea.
Stavolta è l’universo di Spider-Man ad essersi accaparrato un film con protagonista una conturbante eroina dei fumetti. Non è ancora chiaro su quale delle fortissime donne della Marvel punterà lo spin-off: sarà Black Cat (già interpretata in un cameo da Felicity Jones) oppure Silver Sable? O magari Spider-Girl. Non ci è dato saperlo, visto e considerato che la Sony ha già parecchi problemi derivanti da The Amazing Spider-Man 3 e che il film non uscirà comunque prima del 2017.

Ciò non toglie che l’onda del cambiamento sta investendo molti dei franchise già esistenti. È l’inizio di un’era tutta dedicata al Girl Power?
Il pubblico ha già dimostrato di amare le donne forti, vedi Hunger Games, Divergent e Frozen. Ora bisognerà aspettare e vedere quali altre eroine ci riserverà il futuro.

Fonte: collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA