Come già sappiamo da tempo, X-Men: Apocalypse percorrerà la linea temporale iniziata con la Prima Classe, per cui su alcuni mutanti è strettamente necessario un recasting.
Giusto per farci un’idea, nel prossimo capitolo non rivedremo i soliti Jean Grey e Scott Summers (ovvero La Fenice e Ciclope) perché questi prendono il volto di James Marsden e Famke Janssen 20 anni dopo i fatti narrati. E ricordiamolo, gli stessi attori non hanno più l’aspetto di quanto la loro trilogia finì… Quindici anni fa.

L’addio a certi volti noti, comparsi giusto in un cammeo durante Giorni di un Futuro Passato, ha sicuramente un sapore dolce amaro. Da un lato c’è la voglia del pubblico di scoprire nuove storie, dall’altro l’affetto verso certi personaggi rimane sempre forte.
Del medesimo parere è la stessa Famke Janssen, l’interprete per ben 5 capitoli della mutante Jean. Intervistata recentemente dai microfoni di MTV, l’attrice è stata punta sul vivo proprio riguardo al recasting del suo personaggio. Sono stati fatti alcuni nomi giorni addietro: prime fra tutte, Chloe Grace MoretzElle Fanning e Hailee Steinfeld.

A tal proposito, la Janssen ha espresso i suoi (motivati) dubbi: «le conosco tutte ovviamente, e adoro Elle Fanning. Ma davvero, tra me e lei non c’è nessuna somiglianza… Forse con la parrucca rossa cambia qualcosa. Interessante!»

Siete d’accordo con la Jean originale? Qui di seguito il video con l’intervista.

 

Get More:
Music News

Fonte: MTV

© RIPRODUZIONE RISERVATA