Nel suo ultimo numero, Empire dedica un ampio articolo a X-Men: Apocalypse, con tanto di nuove foto ufficiali (potete vederle qui sotto: ci sono Apocalypse, Psylocke, Tempesta, Fenice, Ciclope, Magneto, Mystica e altri) e un faccia a faccia con Bryan Singer, che ha parlato del look del villain del film (aveva già discusso della battaglia finale). «Sarà molto simile alle immagini dei fumetti. C’è ovviamente qualcosa di molto futuristico e antico allo stesso tempo nel design sia del suo costume che della sua fisicità».

Il regista ha poi svelato qualche dettaglio sul ruolo di Quicksilver nel cinecomic: «Non potevo farlo girare di nuovo in una cucina del Pentagono. Ma potevo inserirlo nel film in modo molto più appropriato e integro».

Michael Fassbender ha aggiunto, parlando del di lui padre: «Magneto è un uomo che sta da entrambe le parti, dipende dal giorno della settimana. Quando lo incontriamo per la prima volta qui, ha appeso al chiodo il suo mantello, si è innamorato e si è fatto una famiglia. Le sue ragioni sono in qualche modo giustificabili, sono soltanto i suoi metodi che vanno messi in discussione».

Leggi anche: Bryan Singer parla del possibile crossover tra I Fantastici 4 e X-Men

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA