Ike Jerome (James Franco), uno studente di architettura con tatuata sulla nuca la foto di Elizabeth Taylor e Montgomery Clift, arriva ad Hollywood nel 1969, periodo di declino degli studios. In un turbine di situazioni al limite, sesso, droga ed incontri con le più grandi personalità del momento (Brian De Palma, George Lucas e Steven Spielberg), Ike si ritroverà addirittura accusato di essere l’autore di uno degli omicidi di Charles Manson.

Tratto dal romanzo di Steve Erickson, Zeroville rende finalmente chiaro il look di James Franco sfoggiato a Venezia ed ha ora un cast di tutto rispetto: oltre a Franco infatti, di nuovo regista ed interprete principale, ritroveremo nella pellicola Seth Rogen, Will Ferrell, Megan Fox, Jacki Weaver, Dave Franco, Danny McBrideCraig RobinsonJoey king e Horatio Sanz.

James Franco, sul lavoro, da vita al detto: squadra che vince non si cambia.

Fonte: screen daily 

© RIPRODUZIONE RISERVATA