serie black panther

Nuovo interessante rumor riguardo la serie su Black Panther, di cui si è già parlato qualche mese fa. Il regista del primo film dedicato a T’Challa, Ryan Coogler, ha infatti firmato un accordo da 5 anni tra la sua società, la Proximity Media, e la divisione televisiva della Disney. Secondo quanto viene riportato ora, nello stesso spin-off tornerà un amato personaggio apparso al fianco di Chadwick Boseman.

Si tratta di Okoye, il capo delle Dora Milaje interpretato con successo da Danai Gurira. Il personaggio è apparso per la prima volta proprio nell’acclamato Black Panther del 2018, per poi tornare in Avengers: Infinity War e in Endgame. Lealissima al Re del paese africano super-avanzato, Okoye ha anche in programma di tornare nel prossimo Black Panther: Wakanda Forever del 2022.

La notizia viene data come certa da The Hollywood Reporter, in un articolo dedicato ai potenti avvocati di Hollywood. Tra loro anche quello di Danai Gurira, attrice che oltre al ruolo di Okoye ha legato il suo nome al personaggio di Michonne nella serie The Walking Dead.  Al momento, nulla è stato confermato dalla Marvel e non c’è ancora una sinossi della serie tv targata Disney+. Verosimilmente, lo show sempre a firma Ryan Coogler esplorerà ancor di più il Wakanda e la sua gamma di personaggi, tra cui appunto la potente e indomita leader delle Dora Milaje, ricollegandosi così strettamente al prossimo film.

Le riprese di Black Panther 2, il  cui titolo ufficiale è Wakanda Forever, dovrebbero iniziare quest’estate. È stato già chiarito che il personaggio di T’Challa interpretato dal compianto Chadwick Boseman non verrà sostituito, nonostante ci siano appelli (pacati e sensati) che spingono per un recast futuro

Intanto, è stata diffusa la prima sinossi del film: Marvel Studios’ Black Panther: Wakanda Forever continuerà a esplorare l’incomparabile universo di Wakanda, e tutti i ricchi e variegati personaggi introdotti nel primo film. Scritto e diretto da Ryan Coogler, regista di Black Panther, il film uscirà l’8 luglio 2022.

Foto: MovieStills

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA