[Spoiler Alert]: se non volete rovinarvi la sopresa, non proseguite nella lettura.

Il 12 agosto si avvicina e con esso l’uscita nelle sale italiane di Ant-Man, il cinecomic Marvel che chiude la Fase 2 cinematografica della Casa delle idee (leggi la nostra recensione). In America, però, il film di Peyton Reed è sbarcato lo scorso 17 luglio e in Rete in questo periodo sono circolati articoli in merito a scene tagliate, legami con Captain America: Civil War e scene post credits, marchio di fabbrica Marvel. Come già annunciato tempo fa, una clip viene mostrata a metà dei titoli di coda, un’altra alla fine. Oggi ci concentriamo sulla prima, dedicata alla figlia di Hank Pym, Hope, interpretata da Evangeline Lilly. Nel film indossa abiti civili, ma presto la vedremo nelle vesti di una supereroina, The Wasp, nei cui panni si era già calata sua madre anni prima.

È lo stesso Pym a mostrare alla figlia il costume, ora perfezionato e pronto per essere indossato di nuovo. Potete vederlo nelle immagini qui sotto:

Cliccate sull’immagine per ingrandirla

Fonte: CBM

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA