Dopo le pesanti affermazioni del regista danese Lars Von Trier in conferenza stampa, la direzione del Festival di Cannes ha dichiarato che l’artista è ormai «persona non gradita» alla kermesse cinematografica «con effetto immediato». L’annuncio è stato trasmesso in una nota ufficiale.

Il suo film, Melancholia, presentato ieri in concorso, potrà restare in gara e ricevere qualsiasi premio, compreso quello per la regia e la Palma d’Oro. In tal caso, però, Von Trier non potrà salire sul palco per ritirarlo. Nessun divieto invece per quanto riguarda gli interpreti della pellicola (Charlotte Gainsbourg e Kirsten Dunst) e lo staff.

Non c’è stata ancora nessuna reazione da parte del regista. «Von Trier sta continuando a promuovere il suo film Melancholia», ha detto l’addetto stampa Donna Mills all’Afp. (Foto: Getty Images)

Guarda il video del discorso

Leggi l’articolo sulla conferenza stampa di Lars Von Trier

Leggi la recensione di Melancholia

Leggi tutte le ultime notizie dal Festival di Cannes

(Fonte: Asca, AdnKronos)

© RIPRODUZIONE RISERVATA