Che Leonardo DiCaprio sia un festaiolo ve lo avevamo già detto ed era chiaro a tutti, ma che fosse «spregevole» non ce lo aspettavamo.

Sapete bene che l’attore era stato nominato tra i possibili interpreti del film di Steve Jobs, ma poi aveva rifiutato il progetto.

Ora, grazie all’hackeraggio ai danni della Sony, sono state pubblicate delle email in cui il produttore del film Mark Gordon e la co-presidente della Sony Amy Pascal commentano, con termini poco carini, l’atteggiamento di Leonardo di Caprio.

«Ha un carattere orribile» scrive Mark Gordon. «Veramente spregevole» rincara la Pascal. E la questione economica viene indicata come «l’ultimo motivo» per cui l’attore è stato allontanato dal film.

Il ruolo del protagonista era così passato a Christian Bale, che aveva poi rifiutato e a Michael Fassbender, prima che la Sony abbandonasse il progetto e lo mettesse in vendita.

Fonte: Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA