Elliot Page ha concesso la sua prima intervista da quando, lo scorso dicembre, ha dichiarato di essere transgender. E l’ha fatto per raccontare come oggi finalmente si riconosca nel suo corpo, soprattutto dopo aver affrontato l’operazione chirurgica al torace: «Non solo mi ha cambiato la vita, ma me l’ha salvata».

L’attore è comparso sulla cover della rivista Time sotto un titolo che riassume tutte le sue scelte degli ultimi mesi: “Sono pienamente quello che sono”. Finalmente, aggiunge nell’intervista all’interno. Perché, pur sottolineando come la chirurgia non sia per tutti un passaggio centrale della transizione, per lui è stato un cambio di vita radicale dopo l’«inferno totale» della pubertà.

L’attore di X-Men e The Umbrella Academy ha anche affermato che il suo coming out è stata sia una sfida che un’opportunità, per condividere la sua esperienza come transgender. E di sentirsi responsabile per quello che oggi rappresenta per le altre persone che affrontano lo stesso percorso. «Persone estremamente influenti diffondono una retorica dannosa, dibattono ogni giorno della nostra esistenza», ha detto Page nell’intervista. «Le persone transgender sono reali».

Per Elliot Page, l’intervento chirurgico ha anche migliorato il suo approccio alla recitazione. «Sono davvero entusiasta di recitare in questo corpo, ora che sono pienamente quello che sono», ha detto l’attore. «Indipendentemente dalle sfide e dai momenti difficili della transizione, niente equivale a sentirmi come mi sento adesso».

Al momento Page è in Canada per le riprese della terza stagione di The Umbrella Academy per Netflix. Ma in effetti, ha sottolineato il suo team, da quando Elliot Page è diventato transgender ha ricevuto molte più offerte di produzione, regia e recitazione che negli anni scorsi. Alcune delle proposte sono per ruoli transgender, molte per personaggi maschili.

Page, che si è recentemente separato dalla moglie Emma Portner, vuole continuare a usare la sua visibilità per combattere per i diritti di tutti i transgender: «Il mio privilegio mi ha permesso di avere risorse per andare avanti ed essere dove sono oggi e, naturalmente, voglio usare quel privilegio e il palco per aiutare nei modi in cui posso».

Fonte: Time

Foto: Amanda Edwards/WireImage

© RIPRODUZIONE RISERVATA