Eternals Marvel

C’è attesa per l’arrivo di Eternals, il nuovo grande progetto Marvel diretto dalla regista premio Oscar Chloé Zhao. Nelle sale dal prossimo 3 novembre 2021, il film si caratterizza per un vasto cast fatto di grandi nomi e soprattutto molto diversi tra loro. Un tema, questo, sul quale sembra che gli Studios stiano battendo molto il ferro e sul quale ora si sono espresse anche sia Zhao che una delle star del film, Salma Hayek.

La diversità e la corretta rappresentazione culturale e di gender è uno dei punti critici che il cinema e la televisione si stanno ritrovando ad affrontare, soprattutto negli ultimi anni. Per alcuni si tratta di una forzatura del “politicamente corretto”, per altri è invece finalmente ora che ci sia veramente apertura e inclusione rispetto alle minoranze. La “cura di tutti i mali” in casa Marvel – il cui boss Kevin Feige pochi giorni fa si è pentito del casting sbagliato di un’attrice in Doctor Strange – sembra essere proprio Eternals

Gli Eterni è diretto da Chloe Zhao e schiera nel cast Angelina Jolie (Thena), Richard Madden (Icarus), Gemma Chan (Sersi), Salma Hayek (Ajax), Kumail Nanjani (Kingo), Lauren Ridloff (Makkari), Brian Tyree Henry (Phastos), Lia McHugh (Sprite), Don Lee (Gilgamesh). Già da questo elenco di nomi è chiara la diversità non solo razziale, ma anche di età. Proprio di questo ha voluto parlare la regista di Nomadland a Variety:

«La discriminazione per età a Hollywood è un tema preoccupando contro cui dobbiamo schierarci come artisti. Invecchiare è una bellissima parte della vita e va celebrata. È davvero un onore poter avere Salma [54 anni, ndr] a guidare la famiglia degli Eterni. Non posso prendermi tutti i meriti. Quando il produttore esecutivo Nate Moore mi ha mostrato il trattamento sul quale ha lavorato con Kaz e Ryan Firpo, sono rimasta impressionata dalla diversità di età dei personaggi che han messo insieme, ed è stata una delle cose che mi ha davvero fatto appassionare a Eternals»

Oltre ad essere molto diverso in quanto ad età, il film che racconterà di questo team di supereroi creato dai Celestiali è vario anche nelle razze e culture degli attori coinvolti. A questo proposito, Salma Hayek ha detto:

«Penso che un sacco di persone si sentiranno rappresentate ed è importante che ciò avvenga. Non è diverso per il gusto di esserlo. È il modo in cui lei [Chloé Zhao] ha scelto ognuno di noi che crea davvero una famiglia per lo scopo degli Eterni, del film. Non è affatto forzato»

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Variety

Foto: Marvel Studios

Leggi anche: Eternals, Salma Hayek sconvolta dalla proposta: «Sembrava uno scherzo»

© RIPRODUZIONE RISERVATA