Sono quattro gli italiani selezionati per partecipare alla 23ª edizione degli European Film Awards (Tallinn, 4 dicembre). Nello specifico, Paolo Virzì è stato nominato nella categoria del “Miglior regista europeo” per La prima cosa bella (già candidato italiano agli Oscar 2011 come Miglior film straniero); Elio Germano (nella foto) come “Miglior attore europeo” per La nostra vita di Daniele Luchetti, per il quale è stato già premiato a Cannes; Pasquale Cataliano per “Compositore europeo” per il film Mine vaganti di Ferzan Ozpetek; e Paola Bizzarri, insieme a Luis Ramirez, come “Scenografo europeo” per Io, Don Giovanni di Carlos Saura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA