Come già detto, The Walking Dead esordirà con la quinta stagione il prossimo lunedì: l’attesa è tanta e, nonostante i continui malumori sull’andamento dello show, l’apocalisse zombie è già stata confermata per una sesta stagione. Da essa, addirittura, nascerà anche una serie satellite (di cui potete trovare tutte le informazioni qui).

L’altro show orrorifico di grande attualità è American Horror Story che, ricordiamocelo, comincerà proprio domani sera negli States. Non c’era momento migliore quindi per sganciare una notizia bomba: anche la serie di Ryan Murphy avrà un prodotto televisivo ad essa associato!

Si chiamerà American Crime Story, e tratterà (nella stessa modalità antologica) dei fatti di cronaca più famosi della storia americana. FX ha già ordinato una stagione di dieci episodi, forse tutti girati proprio da Murphy in persona.
Addirittura, è già noto il primo caso che verrà studiato: si tratta di quello di O. J. Simpson, il leggendario campione di football (e attore in Una Pallottola Spuntata) accusato dell’omicidio della ex moglie e di un amico. Ora Simpson sta scontando una pena di 33 anni, ma per motivi di tutt’altra natura (rapina a mano armata e sequestro di persona).
L’infame storia dello sportiva verrà vista con gli occhi degli avvocati coinvolti nel caso, in una sorta di caotico “dietro le quinte”.
Si attendono ulteriori dettagli.

Fonte: collider 

© RIPRODUZIONE RISERVATA