L’emergenza sanitaria dovuta alla diffusione del Coronavirus costringe gli italiani a stare chiusi in casa e per molti la domanda è una sola: cosa fare adesso? I centri commerciali sono chiusi, soprattutto nel weekend, andare per negozi è escluso e anche trovarsi con gli amici è altamente sconsigliato. Anzi. Sui social è partita una importante campagna, promossa anche da tante personalità del mondo del cinema, della musica e della televisione, attraverso l’hashtag #iorestoacasa.

A casa si possono fare tante cose come stare con la propria famiglia, giocare insieme, leggere un libro o, molto più semplicemente, guardare film o serie tv che con gli impegni lavorativi e privati era difficile fruire. A venire incontro a tutti gli italiani sono proprio tutte le aziende che offrono i servizi di streaming che hanno deciso di regalare da uno a due mesi di visione gratuita a tutti coloro che sono costretti a casa a causa del Coronavirus.

Il nuovo decreto legge chiude quindi l’Italia, ma si aprono le porte dei servisi on-demand. Infinity, TIMVISION e Amazon Prime video si uniscono così ai servizi gratuiti di RaiPlay (fino al 3 aprile senza obbligo di registrazione), DPlay e MediasetPlay, per offrire alle famiglia italiane costrette a casa i loro cataloghi gratuitamente, almeno per il periodo della quarantena.

Di questi servizi abbiamo già presentato le iniziative singolarmente. Cliccate sul nome della piattaforma per scoprire le offerte gratuite legate al periodo di quarantena dovuto al Coronavirus:

Non solo le piattaforma streaming. Grazie all’iniziativa di solidarietà digitale del Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione sono tanti i servizi a disposizione della comunità italiana. Scoprite qui quali

Foto: ©istock

© RIPRODUZIONE RISERVATA